FancyBox

Ballerina

Sabato 25, Domenica 26 febbraio 2017

  • GENERE: Animazione,Avventura,Family,Musicale
  • REGIA: Eric Summer, Éric Warin
  • ATTORI: Elle Fanning, Dane DeHaan, Emanuela Ionica
  • NAZIONE: Francia, Canada
  • DURATA: 89 Min
Félicie è una piccola orfana della Bretagna ed ha un'unica grande passione: la danza. Insieme al suo migliore amico Victor, che sogna di diventare un inventore, studia un piano folle per fuggire dall'orfanotrofio dove vive e andare a Parigi. Félicie dovrà superare i propri limiti e gli ostacoli sulla sua strada per realizzare il suo sogno: diventare la prima ballerina dell'Opera di Parigi.

PREZZO SPECIALE: ingresso adulti a 5€!

Proiezioni:
  • Sabato 25: ore 16:00, 21:15
  • Domenica 26: ore 15:30, 17:30
Biglietti:
  • Intero: € 5,00
  • Ridotto: € 4,00

A United Kingdom

Domenica 26 e Lunedì 27 febbraio 2017

  • GENERE: Drammatico,Sentimentale
  • REGIA: Amma Asante
  • ATTORI: Rosamund Pike, David Oyelowo, Tom Felton
  • NAZIONE: Gran Bretagna
  • DURATA: 111 Min
Se c'è una forza che muove il mondo e può superare qualsiasi ostacolo, quella forza è l'amore. Tratto da un'incredibile storia vera, A United Kingdom, ne è la potente prova. Nel 1947, il principe del Botswana Seretse Khama, si innnamora e sposa l'impiegata britannica, Ruth Williams. Questa relazione interraziale, ai tempi dell'apartheid, desta forte scandalo, al punto da diventare un caso politico internazionale e obbligare Seretse e sua moglie all'esilio forzato.

Lunedì PREZZO SPECIALE: ingresso a 4€ per tutti!

Proiezioni:
  • Domenica 26: ore 21:15
  • Lunedì 27: ore 21:15
Biglietti:
  • Intero: € 6,00
  • Ridotto: € 4,00

Amarcord

Martedì 28 febbraio 2017

  • GENERE: Commedia
  • REGIA: Federico Fellini
  • ATTORI: Bruno Zanin, Pupella Maggio, Armando Brancia
  • NAZIONE: Italia
  • DURATA: 127 min
Amarcord in dialetto romagnolo (il dialetto di Fellini) vuol dire "mi ricordo", e il regista ricorda gli anni della sua infanzia, gli anni Trenta, al suo paese. Passano dunque i miti, i valori, il quotidiano di quel tempo: le parate fasciste, la scuola (con l'insegnante prosperosa che stuzzica i primi pensieri), la ragazza "che va con tutti", la prostituta sentimentale, la visita dell'emiro dalle cento mogli, lo zio perdigiorno che si fa mantenere, la Mille Miglia, i sogni ad occhi aperti, il papà antifascista che si fa riempire d'olio di ricino, il paese intero che in mare, sotto la luna, attende il passaggio del transatlantico Rex. Fellini nel '76 era ancora in grado di incantare praticamente con niente, confezionando appunto il "niente" con colori, fantasia e sensazioni. Si giova dei soliti collaboratori, a cominciare da Nino Rota sempre importantissimo nell'economia del cinema felliniano.

Ingresso Cineforum 4€